ECONOMIC STATISTICS

Crediti: 
9
Settore scientifico disciplinare: 
STATISTICA ECONOMICA (SECS-S/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

inglese

Obiettivi formativi

a) Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding). Il corso introduce alla conoscenza di nuove competenze quantitative, utili negli insegnamenti impartiti in altri corsi successivi a questo. In particolare, esso fornisce competenze sulle principali metodologie statistiche per l’analisi dei fenomeni economici e aziendali di svariata natura e approfondisce i problemi di stima dei parametri e selezione diagnostica di un modello statistico. Tali tecniche comprendono: stima di medie, variabilità, correlazione semplice e parziale, test d’ipotesi (ed associati risultati di teoria elementare di probabilità); a complemento avanzato si introducono il modello di regressione semplice e multiplo e loro trasformazioni per problemi cross-section e longitudinali o temporali. La partecipazione alle attività didattiche, congiuntamente allo svolgimento degli esercizi di corredo, accrescono nello studente la capacità di elaborare, autonomamente, la tipologia di “problema statistico decisionale”, in ambito economico e aziendale, che caratterizza la natura del corso di Laurea in International Business Development.
b) Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding). Alla fine del corso, lo studente sarà in grado di implementare in modo autonomo le tecniche sopra riportate. Lo studente avrà pertanto sviluppato competenze specifiche avanzate, alle quali vengono associate capacità critiche di tipo diagnostico, che risultano ingredienti essenziali nella costruzione di un buon modello statistico, tramite l’eventuale ausilio degli adeguati strumenti informatici.
c) Autonomia di giudizio (making judgements). Alla fine del corso, lo studente sarà in grado di svolgere in autonomia tutte le considerazioni riguardanti i problemi di statistica economica ed aziendale. Inoltre, lo studente sarà in grado di interpretare correttamente i risultati di tali analisi, anche quando effettuate da altri utenti o esperti. Attraverso lo studio dei contenuti del corso, lo studente matura, pertanto, un elevato grado di autonomia finalizzata al corretto giudizio dell’applicazione della tecnica adeguata e l’associata capacità di rielaborare le conoscenze quantitative acquisite, con l’obiettivo di massimizzare il contenuto informativo rilevante in chiave di business development.
d) Abilità comunicative (communication skills). Alla fine del corso, lo studente potrà interagire in modo costruttivo con le figure manageriali di ogni profilo. La capacità di riassumere le informazioni statistiche di natura complessa, fornendo, in aggiunta, sintesi quantitative efficaci, permette allo studente di contribuire con le proprie considerazioni allo sviluppo e alla stesura dei processi decisionali economici ed aziendali.
e) Capacità di apprendere (learning skills). Si vuole dare allo studente la possibilità di assimilare i risultati chiave della statistica economica che stanno alla base della costruzione di un modello statistico finalizzato ai processi decisionali economici ed aziendali. Al termine del corso, lo studente avrà acquisito le nozioni chiave per poter accuratamente utilizzare gli strumenti quantitativi, qualora questi diventino necessari nella soluzione di problemi concreti di natura economica e aziendale.

Prerequisiti

Si consiglia vivamente di frequentare il corso di integrativo di "Economics Statistics Communications Skills".

Contenuti dell'insegnamento

Il corso illustra le principali metodologie statistiche e di analisi dei dati di natura economica e aziendale. L’attenzione sarà focalizzata su un insieme di tecniche di largo impiego nella pratica. In particolare, saranno prese in esame le metodologie di sintesi di una variabile (distribuzioni di frequenze, medie, indici di variabilità), il calcolo dei numeri indici semplici terminando con lo studio del legame tra due o più variabili. Di ciascuna tecnica saranno illustrati i fondamenti logici e le finalità conoscitive, mentre saranno posti in secondo piano i dettagli tecnici e le derivazioni matematiche, anche se si darà crescente spazio alla natura “inferenziale” di molte metodologie. In tale logica, si ritiene necessario fare riferimento ai problemi aziendali concreti che ciascuna tecnica, o un’opportuna combinazione di esse, può contribuire a risolvere (con esempi semplificati in modo tale da poter essere svolti dettagliatamente in aula) e si dedicherà molto spazio all’interpretazione critica dei risultati. Un aspetto importante, che sarà ripreso più volte durante il corso, riguarda l’uso del computer e le potenzialità del foglio elettronico Microsoft Excel ai fini della reale applicazione delle metodologie illustrate a lezione.

Bibliografia

1) Bibliografia essenziale per l’esame
Volume preparato dal docente ed eserciziario associato (in corso di preparazione).

2) Bibliografia specifica d’approfondimento
a) Paul Newbold, William Carlson, Betty Thorne (2012) “Statistics for Business and Economics”, Pearson, 8th Edition, 792 p.
b) Cortinhas Carlos, Black Ken (2012) “Statistics for Business and Economics”, Wiley, 834 p.
c) Mark L. Berenson, David M. Levine, Timothy C. Krehbiel (2012) “Basic business statistics: concepts and applications”, Pearson, 12th Edition, 889 p.

Metodi didattici

Le conoscenze e la capacità di comprensione verranno accertate con 2 brevi esercizi su cui si devono sviluppare commenti ai risultati ottenuti. Valore di ogni esercizio 7/30.

Le capacità di applicare le conoscenze verranno accertate con 2 brevi esercizi più tecnici del valore di 8/30 ciascuno.

L’autonomia di giudizio la capacità di apprendere verranno accertate tramite la stesura di commenti adeguati riguardanti i 2 esercizi tecnici di cui sopra.

Le capacità di comunicare con linguaggio tecnico appropriato verranno accertate tramite i collegamenti tra i diversi punti del programma nella eventualità di un integrazione orale della prova.

Modalità verifica apprendimento

Prova scritta con integrazione orale opzionale.