INTERNATIONAL ACCOUNTING AND GOVERNANCE

Crediti: 
9
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Inglese

Obiettivi formativi

a. Conoscenze e capacità di comprensione: al termine del corso, lo studente sarà in grado di orientarsi nella lettura e comprensione dell’informativa societaria (principalmente delle società quotate), con ciò intendendosi sia l’informativa di natura contabile e di bilancio, sia quella di tipo volontario riguardante l’approccio alla responsabilità sociale d’impresa, sia la comunicazione in tema di corporate governance della medesima.
b. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: a seguito degli studi effettuati, lo studente sarà in grado di applicare norme e criteri di valutazione ai fini della costruzione del bilancio di esercizio, con particolare riferimento alle aziende di grandi dimensione che applicano gli standards internazionali IAS/IFRS. Inoltre, lo studente sarà in grado di svolgere un’analisi di bilancio nonché sarà in grado di scegliere le migliori forme di governance aziendale in funzione del contesto in cui si sviluppa l’attività di impresa.
c. Autonomia di giudizio: lo studente sarà quindi in grado di potere leggere ed interpretare un bilancio di esercizio, analizzare l’informativa presente nei bilanci di sostenibilità delle imprese, nonché di esprimere giudizi sugli andamenti ed i trend di performance delle medesime imprese.
d. Abilità comunicative: a seguito degli studi effettuati, lo studente sarà in grado di interloquire con i responsabili amministrativi delle imprese su temi di natura contabile, nonché con gli investor relator delle stesse sui temi riguardanti la comunicazione economico-finanziaria di impresa.
e. Capacità di apprendere: lo studente, al termine del corso, avrà appreso un metodo di studio fondato sull’analisi del materiale fornito dal docente e sulla interpretazione critica dalle nozioni acquisite nel corso delle lezioni frontali. Al contempo, il lavoro di gruppo svolto durante il Corso consentirà allo studente di apprendere anche metodologie di analisi di tipo diretto dei documenti riguardanti gli aspetti economico-aziendali d’impresa. I seminari svolti da manager di impresa concorreranno ad incrementare le skill operative dello studente.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il corso approfondisce gli elementi introduttivi teorici e pratici dell’ "accounting" contemplando anche le notevoli implicazioni a livello internazionale del processo di comunicazione economico-finanziaria ai mercati e del ruolo dei sistemi di governance e di controllo.
Tali aspetti vengono indagati anche con riferimento al contesto ambientale e macroeconomico in cui tali processi vengono sviluppati.

Il corso è suddiviso in due moduli.
Il primo modulo intende fornire gli strumenti di base degli International Financial Reporting Standards (IFRS) con riferimento alle specifiche regolamentazioni europea e alla diffusione nel contesto internazionale, approfondendo al contempo il ruolo e l'uso dell'informazione contabile nei processi decisionali. Considerate le specificità e le diversità dei sistemi contabili più avanzati, in tale primo modulo si vogliono fornire gli elementi utili a comprendere l’importanza del ruolo dei controlli interni ed esterni sulle informazioni economiche, nonché le competenze per utilizzare i principali strumenti di comunicazione economico-finanziaria, volontaria ed obbligatoria, tipici delle imprese multinazionali.
Nel secondo modulo vengono approfonditi i principi fondamentali della disclosure finanziaria e dell’analisi di bilancio. Dopo aver analizzato l’informativa nei documenti di bilancio richiesta dai principi contabili, il secondo modulo intende fornire gli strumenti di base per valutare la redditività, la liquidità, e l’efficienza gestionale di un’impresa tramite la costruzione di indici di bilancio.

Bibliografia

Primo Modulo
Alexander D., Nobes C., Financial Accounting. An International Introduction, Prentice Hall, 6th Edition, 2016. Capitoli 1, 2, 3, 5, 6, 8, 9, 10, 11, 13, 14.
Letture, articoli e materiale didattico a cura del docente disponibile sul sito Elly.

Secondo Modulo
Alexander D., Nobes C., Financial Accounting. An International Introduction, Prentice Hall, 6th Edition, 2016. Teoria Ch.7 pp.123-145 - Esercizi Ch.7 pp. 146-153
Kieso, Donald E., Jerry J. Weygandt, and Terry D. Warfield. Intermediate Accounting, Binder Ready Version. John Wiley & Sons, 2016. Teoria Ch.24 pp.1-30 - Esercizi Ch.24 pp. 44-64 (vedi materiale in Elly)

Metodi didattici

Lezioni frontali.
Business cases affrontati in aula.
Seminars da parte di imprese.
Lavoro di gruppo.

Modalità verifica apprendimento

La verifica dell’apprendimento sarà effettuata con una prova d’esame in forma scritta, avente la durata di 25 minuti, utilizzando il portale elly e quindi online, attraverso la quale sarà richiesto allo studente l’elaborazione delle conoscenze acquisite mediante la risposta a domande chiuse.
Le domande/esercizi previsti sono 16, ciascuna avente lo stesso peso nella valutazione complessiva in trentesimi; 8 domande saranno incentrate sugli argomenti trattati nel primo Modulo (prima parte dell’esame), 4 domande e 4 esercizi saranno incentrati sugli argomenti trattati nel secondo Modulo (seconda parte dell’esame).
Le complessive 12 domande attribuiscono 2 punti cadauna in caso di risposta esatta, 1 punto in caso di risposta parzialmente corretta e 0 punti in caso di risposta errata; i 4 esercizi avranno una valutazione da 0 a 2 punti, e quindi complessivamente per un totale massimo di 32 punti.
La scala di valutazione è di 0-32; lo studente che raggiunge la valutazione di 31 e 32 consegue la valutazione di 30 e lode.
È necessario raggiungere la sufficienza in entrambe le parti dell’esame.
Tale modalità di verifica dell’apprendimento permetterà di accertare le conoscenze acquisite e la capacità di applicare tali conoscenze, nonché le capacità di comprendere ed utilizzare un linguaggio tecnico appropriato, esprimendo giudizi in forma autonoma, sugli argomenti oggetto di accertamento.

Inoltre, la capacità di applicare le conoscenze e di lavorare in gruppo verrà accertata anche attraverso la supervisione, da parte del docente, dei lavori di gruppo elaborati durante lo svolgimento del corso, con particolare riferimento a quanto affrontato all’interno del secondo modulo.
Il lavoro di gruppo verrà differentemente sviluppato in considerazione del numero di studenti aderenti, ma prevedrà l’assegnazione di 0, 1, 2 o 3 punti (in funzione dei risultati ottenuti) da sommare alla valutazione definitiva acquisita sostenendo la prova scritta finale.
Lo studente dovrà dimostrare di avere compreso, e di essere in grado di applicare, i concetti fondamentali di ogni argomento trattato.

Non è consentito l’uso di testi durante lo svolgimento di tale prova scritta. È consentito l’uso della calcolatrice. Gli esiti verranno comunicati agli studenti tramite il sistema informatico utilizzato al riguardo dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (Sistema Esse3).

La verifica dell’apprendimento, inoltre, potrà considerare il sostenimento di 2 prove in itinere, durante il corso, riguardante gli argomenti del primo Modulo. In tale caso, la prova avrà la durata di 10 minuti per ciascuna, e si comporrà di 8 domande chiuse, aventi pari peso, ed il risultato sarà espresso complessivamente, al termine delle 2 prove in itinere che dovranno essere svolte entrambe per ottenere la valutazione finale, in trentaduesimi. In tale caso, i risultati saranno visibili all’interno del portale “elly” entro due settimane dallo svolgimento di tale prova in itinere.
Il punteggio così ottenuto si potrà sommare (e mediare) al punteggio ottenuto nello svolgimento della sola prova riguardante il secondo Modulo (anch’esso espresso in trentesimi) da sostenersi necessariamente nella sessione invernale, e non per più di una volta.
Diversamente, la prova dovrà essere sostenuta nella sua versione “intera” come in precedenza descritta.
La lode potrà essere attribuita agli studenti che avranno acquisito la valutazione piena nella prova scritta. Alla valutazione della prova scritta si potranno sommare i punti acquisiti con il lavoro di gruppo e/o case study.